****

 
 
 

 
 

  Home page | www.concertodautunno.it | www.vigevano.net | Contatti 

Magenta e dintorni

Stagione 2017 al Teatro Lirico

Città di Magenta

Per informazioni, biglietteria del Teatro Lirico: 02 97003255


Prenotazioni on-line:   www.teatroliricomagenta.it

MAGENTA CULTURA: TEATRO, MUSICA, FILOSOFIA, CINEMA
Teatro, filosofia, musica, cinema: quattro le arti proposte e tanti gli appuntamenti che ci accompagneranno da gennaio a maggio e che ci auguriamo possano incontrare i gusti e gli interessi di un vasto pubblico.

Teatro Lirico di Magenta Indirizzo: Via Cavallari 2 - 20013 - MAGENTA - MI


Stagione 2017 - programma


SARA' PUBBLICATO NON APPENA DISPONIBILE


Sabato 21 Gennaio 2017_01_21 - ore 21
I CONCERTO DI APERTURA
Concerto Sinfonico
Orchestra "In Residenza
Orchestra Sinfonica "Città di Magenta
Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847)
Scherzo e notturno da Sogno da uno notte di mezzo estate, op 61
Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847)
Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64
Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847)
Sinfonia n.l in do minore op. l1
Carlo Maria Parazzoli, violino
Marco Seco, direttore

Martedì 24 gennaio 2017_01_24 ore 21
TEATRO LIRICO
Massimo Dapporto e Tullio Solenghi
QUEI DUE
regia di Roberto Valerio

Massimo Dapporto e Tullio Solenghi, per la prima volta in scena insieme in una inedita coppia gay. Saranno rispettivamente Charlie e Harry, barbieri della periferia londinese che vivono assieme da una trentina d’anni, con tutte le dinamiche di due coniugi provati da una vita fatta ormai di continui litigi, pur non potendo fare a meno l’uno dell’altro. Una commedia che invita ad importanti ri?essioni su temi sempre attuali, e soprattutto una gara di bravura tra due consolidati interpreti della scena italiana che per la prima volta giocano con due personaggi davvero insoliti.

Mercoledì 8 febbraio 2017_02_08 ore 21
NESSI
con
Alessandro Bergonzoni
regia di A. Bergonzoni e Riccardo Rodolfi

Nessi, ovvero connessioni ma anche fili tesi e tirati, trame e reti, tessute e intrecciate per collegarsi con il resto del piane- ta. Perché infatti è proprio questo il nucleo vivo e pulsante del nuovo spettacolo dell’artista bolognese: la necessità as- soluta e contemporanea di vivere collegati con altre vite, al- tri orizzonti, altre esperienze, che ci possono permettere per- corsi oltre l’io finito per espandersi verso un “noi” universale. I nessi bergonzoniani, e la loro conseguente messa in scena, ci mostreranno quel personalissimo disvelamento, che porta molte volte anche grazie ad una risata, dallo stupore alla rivelazione.

Sabato 11 febbraio 2017_02_11 - ore 21
Concerto Sinfonico
Orchestra del Conservatorio G. Verdi di Milano
Antonio Vivaldi
L'Estro Armonico Op. 3
Solisti e archi del Conservatorio di Milano

Martedì 28 febbraio 2017_02_28 ore 21:00
Villa Naj Oleari Magenta
Serata di preparazione all'ascolto dell'opera
MADAMA BUTTERFLY
relatore Stefano Lamon

Mercoledì 1 marzo 2017_03_01 ore 21
ENIGMA. Niente significa mai una cosa sola
con Ottavia Piccolo
regia di Silvano Piccardi

Berlino, vent’anni dopo quel fatidico 9 novembre 1989... Caduto il muro, vite, esperienze, certezze, lutti e speranze, si frantumano, si incontrano e si mischiamo. Una vicenda, personale e collettiva, cui l’autore chiama il pubblico, attraverso la suspense del gioco teatrale, in un crescendo degno di un thriller psicologico. In gioco non solo i tanti enigmi di due vite che si intrecciano e si confrontano, ma il più grande degli enigmi: quello della Storia.

Domenica 5 marzo 2017_03_05 ore 20:30
in abbonamento opera
Madama Butterfly
tragedia giapponese in tre atti musica di Giacomo Puccini
libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa
dal dramma Madame Butterfly di David Belasco
prima rappresentazione Milano Teatro alla Scala 17 febbraio 1904
direttore Alessandro Palumbo
regia Roberto Catalano
scene Emanuele Sinisi
costumi Ilaria Ariemme
Orchestra 1813
produzione Aslico
nuovo allestimento
riduzione e adattamento musicale Carlo Galante

Martedì 7 Marzo 2017_03_07 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
LUIGI ZOJA
Mostrare il falso, vedere il vero
Conferenza filosofica
INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Venerdì 10 Marzo 2017_03_10 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
IVAN
ATIR Teatro - con Fausto Russo Alesi
regia di Serena Sinigaglia

Ivan immagina che nella Siviglia del 1500, nel momento più sanguinario e terribile dell’inquisizione, Gesù ritorni tra gli uomini. Il Grande Inquisitore, che ha mandato a rogo decine e decine di persone considerate “eretiche”, lo individua immediatamente e lo fa imprigionare. Poi, di notte, scende nelle celle in cui è rinchiuso e gli parla...
Uno spettacolo incredibile, capace di portare sul palcoscenico l’uomo e l’umanità intera in un crescendo di riflessioni ed emozioni sui grandi temi dell’esistenza.

Biglietto intero: 10,00 € ; Biglietto under 26: 8,00 €
Biglietto studenti (accompagnati da docente): 5,00 €

Martedì 21 Marzo 2017_03_21 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
ROCCO RONCHI
Lo sguardo delle cose
Conferenza filosofica
INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Sabato 25 Marzo 2017_03_25 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017 - STAGIONE MUSICALE
CONCERTO SINFONICO
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Sinfonia concertante in mi bemolle maggiore per violino e viola K364
Anton Webern (1883-1945)
Langsamer Satz, per orchestra d’archi
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Sinfonia n.25 in sol minore K183
Milano Chamber Orchestra - Orchestra "Città di Magenta"
violino, Marcello Miramonti
viola, Matteo Del Soldà
direttore, Michele Spotti

Lunedì 27 Marzo 2017_03_27 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
ROSALYN
con Marina Massironi e Alessandra Faiella

Durante la presentazione del suo libro a Toronto, Esther, scrittrice americana, conosce Rosalyn, la donna delle pulizie della sala conferenze. Il libro insegna a liberare la vera natura del sé, e Rosalyn ne è ammirata. Le due si conoscono. Rosalyn rivela ad Esther la storia del suo amore per un uomo bugiardo e perverso, che le fa continue violenze fisiche e psicologiche. Lui ha famiglia e la relazione con Rosalyn è clandestina. La sera prima l’uomo infuriato l’ha picchiata e ferita. Esther sbotta: un uomo del genere è da ammazzare. Infatti - dice Rosalyn - è nel bagagliaio

Biglietto intero: 10,00 € ; Biglietto under 26: 8,00 €
Biglietto studenti (accompagnati da docente): 5,00 €

Domenica 2 Aprile 2017_04_02 ore 17:00
MAGENTA CULTURA 2017 - FUORI ABBONAMENTO
HAPPY FAMILY MUSIC Vivaldi, Bach & C.
ORCHESTRE GIOVANILI TOTEM & family
con la partecipazione degli allievi del laboratorio teatrale Dedalus
direttore, Andrea Raffanini
INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Martedì 4 Aprile 2017_04_04 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
MASSIMO CACCIARI
Visibile e invisibile
Conferenza filosofica
INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Mercoledì 12 Aprile 2017_04_12 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
UNO NESSUNO CENTOMILA
Pacta dei Teatri
regia di Annig Raimondi

Inizialmente Gengè è un uomo comune e normale, senza nessuna angoscia. Conduce una vita agiata, grazie alla banca ereditata dal padre. Un giorno questa tranquillità viene turbata da un commento della moglie: il suo naso pende da una parte. Così tutto cambia, poiché si rende conto di apparire molto diverso da come si è sempre percepito. Decide di trasformare la sua vita, e, nella speranza di scoprire chi sia realmente, compie azioni contro quella che era stata la sua natura sino a quel momento.

Biglietto intero: 10,00 € ; Biglietto under 26: 8,00 €
Biglietto studenti (accompagnati da docente): 5,00 €

Martedì 18 Aprile 2017_04_18 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017
CARLO SINI
Lo sguardo che incontra lo sguardo
Conferenza filosofica
INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
 

Sabato 21 Maggio 2017_05_21 ore 21:00
MAGENTA CULTURA 2017 - STAGIONE MUSICALE
GRAN CONCERTO DI CHIUSURA ITALIA e UNGHERIA
In collaborazione don il Consolato di Ungheria in occasione
dei 50 anni della morte di Zoltàn Kodàly.
Concerto Sinfonico
Coro della Scuola di Musica “Fasang Árpád” di Budapest
Docenti e allievi della Scuola di Musica “Fasang Árpád” di Budapest
Orchestra “Città di Magenta”
direttore, Andrea Raffanini
Gioachino Rossini (1792-1868)
Ouverture da Cenerentola.
Franz Listz (1811-1886)
Concerto per pianoforte e orchestra n.2 in la maggiore S125
Zoltán Kodály (1882-1967)
Canto per il re Santo Stefano, Ave Maria, Stabat Mater Danze di Galanta


Magenta Cultura 2017: teatro, filosofia, musica, cinema Una stagione da non perdere! Nel 2017 giunge alla quarta edizione ‘Magenta Cultura’, la rassegna ideata dal Comune di Magenta, attraverso l’Assessorato alla Cultura, con l’ambizioso obiettivo di proporre un’offerta culturale ricca e varia nel cartellone del Teatro Lirico, e non solo. Teatro, filosofia, musica, cinema: quattro le arti proposte e tanti gli appuntamenti che ci accompagneranno da gennaio a maggio e che ci auguriamo possano incontrare i gusti e gli interessi di un vasto pubblico, a partire dai giovani cui è rivolta una particolare attenzione sia come destinatari delle iniziative che come protagonisti. Nonostante le difficoltà economiche che ogni anno si ripresentano, soprattutto nel sostenere la Cultura in genere e i tanti eventi culturali, presentiamo per il 2017 una stagione culturale di altissimo livello, incentrata sul tema cardine ‘vedere – guardare’. In un’epoca dove la visione e l’immagine hanno un rilievo assoluto, che rischia di sovrastare l’essenza delle cose, ‘vedere oltre lo sguardo’ diventa un percorso di conoscenza, di comprensione profonda dei contenuti, di acquisizione di consapevolezza. Una stagione i cui numeri sono in crescita: 8 lezioni filosofiche (con alcuni ritorni importanti, come quello di Massimo Cacciari, ma anche alcuni relatori di fama che per la prima volta saranno ospiti a Magenta), 6 spettacoli teatrali (e un’anteprima di danza – arte che per la prima volta entra nel cartellone- nel mese di novembre 2016) con grandi nomi del teatro italiano; e ancora 4 appuntamenti cinematografici, 5 concerti sinfonici e l’opera lirica, con il ritorno di Magenta nel circuito ‘Pocket Opera’ promosso da Regione Lombardia. Confermate e consolidate le validissime partnership con realtà culturali di spessore di Magenta e del territorio che con il Comune hanno costruito un cartellone ricco, articolato e di altissima qualità. A Totem - la tribù delle arti, UrbanaMente, Teatro dei Navigli, CinemaTeatro Nuovo e Casa della Cultura grazie per la disponibilità e professionalità messe in campo sempre. Per la nuova stagione continua l’impegno e la precisa scelta di tenere il costo dei biglietti d’ingresso a prezzi ‘popolari’ al fine di fornire un servizio di qualità a un costo ridotto. Ad ingresso libero e gratuito le lezioni di filosofia. Concludo rimarcando un tema che mi sta particolarmente a cuore: i poli attorno a cui una città cresce sono l’alta Cultura cui la rassegna magentina appartiene e la Cultura diffusa, di cui Magenta rappresenta un esempio evidente in tutta l’area intorno a Milano. Non mi resta che invitarVi a partecipare numerosi ai diversi appuntamenti di Magenta Cultura. Il Sindaco Marco Invernizzi


STAGIONE DA CAMERA al CINEMATEATRO AGORA' ROBECCO
PREZZI STAGIONE MUSICA DA CAMERA
Biglietteria CineTeatro Agorà – tel. 0294975021
Prevendita biglietti: lunedì 20,30-22
Prenotazione abbonamenti: tel. 331 7365109 - 349 4334229
 
Lectiones Magistrales di filosofia
L’ingresso alle lectionees magistrales di filosofia è libero e gratuito fino ad esaurimento
dei posti disponibili.

Ufficio Stampa Totem
email: stampa@totemagenta.org
e-mail: ufficio.stampa@comunedimagenta.it



www.comunedimagenta.it   www.liricomagenta.org   www.totemagenta.org

Teatro Lirico
via Cavallari 2

Telefono/Fax +39  02 97003255
informazioni e prenotazione posti :
Biglietteria (martedì e giovedì 10-12/17-19; sabato 10-12): 02 97003255
Ufficio stampa Totem: 335 769424
20013 Magenta (Milano)

Altre notizie su:
http://concertodautunno.blogspot.com

Aggiornamento
del
06/03/2017

 

ospitato da Vigevano Web  C.so A. Garibaldi, 14 27029 Vigevano (PV, Italia) tel/fax: 0381- 73967

  Home page | www.concertodautunno.it | www.vigevano.net | Contatti 

  Home page | www.concertodautunno.it | www.vigevano.net | Contatti